If only for a second

If only for a second
Una campagna che dona un secondo di pura sorpresa per dimenticare il cancro.

I protagonisti di questa campagna sono persone malate di cancro a cui viene chiesto in che modo la malattia ha influito nella loro vita quotidiana e cosa manca loro maggiormente di questa.Dalle risposte emerge che hanno perso la propria spensieratezza nel momento in cui è stato loro diagnosticato il tumore e che vivono nella costante paura dell’ imminente minaccia.

Nel video, realizzato dalla Mimi Foundation, queste persone vengono portate in uno studio dove, truccatori e parrucchieri professionisti, li hanno trasformati dando loro un aspetto scenografico e di forte impatto. Ognuno viene fatto sedere davanti ad uno specchio ad occhi chiusi e nel momento in cui li aprono, un fotografo cattura in uno scatto quel secondo di stupore e gioia.

A volte basta poco per rendere felice una persona che non conosce più l’aspetto spensierato della vita.

Ente Mimi Foundation
Agenzia di pubblicità Leo Burnett France
Art Director Stéphanie Thomasson
Executive Creative Director Xavier Beauregard
Account Directors Elise Ziri, Cecile Balut, Valerio Pasqualini
Fotografo  Vincent Dixon
Film Director  Coban Beutelstetter

2 thoughts on “If only for a second

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *